Home Menu Cart Search
Home Menu Cart Search
OPEN DESIGN: la cultura del fare per tutti

OPEN DESIGN: la cultura del fare per tutti

"L'Open design o progettazione aperta è lo sviluppo di prodotti fisici, macchine e sistemi attraverso l'uso di informazione progettuale condivisa pubblicamente. Questo processo è facilitato da Internet è spesso è conseguito senza alcun compenso monetario. Gli obiettivi e la filosofia sono identici all'Open Source ma risiede in un differente paradigma." 

Per lungo tempo il design è stato un esclusivo campo di attività limitato a designer e architetti. Tutto questo oggi è cambiato, siamo entrati nell'era dell'Open Design: il design aperto a tutti. "Si tratta di un tipo di progettazione on demand dei makers contemporanei: una serie di oggetti che si confrontano con le "mani concettuali" del progetto aperto, esempi di open design, e di oggetti in stampa 3d che prefigurano una nuova storia industriale e una nuova storia del design", afferma il designer Denis Santachiara.

L'Open design, può sfruttare diverse tecniche di fabbricazione sia additive (come la stampa 3D), sia sottrattive come il taglio laser e la fresatura. I consumatori possono progettare i prodotti stessi e la produzione diventa solo una questione di stampa. Grazie all'economicità delle stampe 3D o alle piattaforme online (come ad esempio Shapeways) che permettono di caricare il progetto e farlo direttamente stampare in 3D dai loro service.

MAKER BOT
3D Print, MAKER BOT

Nuove possibilità

L'Open design, si apre a nuove possibilità. Si potrebbe, infatti consentire alle persone di personalizzare i prodotti che desiderano acquistare. Accade spesso che oggetti di design e arredamento non soddisfino appieno le vostre esigenze per dimensione o per colore o finitura. 

Su Cyrcus, ad esempio gli oggetti non solo possono essere prodotti a km0, ma soprattutto sono facilmente personalizzabili dall'utente. "Citando il saggio di Umberto Eco "Opera Aperta", si ribalta il concetto di arte plastica come arte chiusa e non modificabile, rendendola open e interattiva" afferma Denis Santachiara.

anellove

ANELLOVE, Un esempio di Anello e Bracciale in stampa 3D personalizzabile by Giulio Iacchetti

Ronen Kadushin, designer di Cyrcus (b. 1964) è l'autore dell'Open Design Manifesto. Ha progettato per Cyrcus la libreria Italic Shelf e la fruttiera Flat Knot Bowl. La Fruttiera Flat Knot Bowl è il primo oggetto di Open Design pubblicato (2004).

ronen kadushin
FLAT KNOT BOWL, Fruttiera di taglio laser by Ronen Kadushin

Leave a comment

Back to News

Search